FOCUS Prove | Istituto Giordano
LABINSIGHT: scopriamo il laboratorio di Security

La quarta tappa di Labinsight ci porta nel laboratorio di Security; nell'intervista l’Ing. Daniele Zecca, responsabile della sezione, ci racconta le attività che lo impegnano ogni giorno insieme al suo team.

LABINSIGHT: conosciamo il laboratorio di Reazione al Fuoco

Chi non scherza con il fuoco ma lo prende sicuramente sul serio è l'ing Giombattista Traina, Direttore della sezione di Reazione al Fuoco, che ci illustra come all'interno del laboratorio sia possibile testare prodotti destinati a settori differenti, di tutte le dimensioni, con metodi di prova nazionali, europei e internazionali.
 

LABINSIGHT: esploriamo il laboratorio di Bassa Tensione

L’Ing. Giuseppe Arcaro, responsabile della sezione Bassa Tensione, ci illustra le prove e le strumentazioni che lo impegnano ogni giorno insieme al suo staff.

LABINSIGHT: uno sguardo dentro al laboratorio di Acustica e Vibrazioni

Una chiaccherata con il dott. Andrea Cucchi, responsabile della sezione, che ci illustra le prove e le strumentazioni  che lo impegnano ogni giorno insieme al suo staff.
 

Prove in opera per verificare l'antistaticità di una pavimentazione installata

 
La finalità delle prove è quella di poter valutare la capacità della pavimentazione di dissipare la carica elettrostatica che si viene a creare durante le normali attività lavorative e che in particolari situazioni potrebbe rappresentare una potenziale sorgente di innesco per incendi o esplosioni.
 

Prova in opera per la valutazione del potere fonoisolante apparente R’

I tecnici del nostro laboratorio di acustica e vibrazioni si sono recati a Bolzano per effettuare una valutazione in opera del potere fonoisolante apparente R’.
Oggetto della prova una parete divisoria fra aule scolastiche ricavate a partire da un unico ambiente tramite l’utilizzo di pareti mobili scorrevoli.
 

Verifiche qualitative sulla resistenza al vento

Alcuni produttori, spinti dall’interesse e dalla necessità di determinare la qualità dei propri prodotti non coperti da norme standardizzate, hanno chiesto al nostro Istituto di verificarne la resistenza al carico del vento in condizioni dinamiche.
Per farlo abbiamo utlizzato un generatore di vento costituito da un ventola tripala di derivazione aeronautica in grado di generare un flusso di aria fino alla velocità di 160 km/h.

Robot antropomorfo per prove di durabilità

La strumentazione del laboratorio di Security & Safety si arricchisce con l’arrivo del nuovo robot antropomorfo, acquisito per effettuare prove cicliche di durabilità sui prodotti.
Il robot antropomorfo, come suggerito dal nome, ricorda le fattezze umane e in particolare quelle delle braccia. Come un nostro braccio infatti, l’attrezzatura è contraddistinta da giunture, da un polso e da un dispositivo di presa paragonabile alla nostra mano.
 

Quale classe di reazione al fuoco deve avere un pannello Fotovoltaico per essere installato in Italia in attività soggette a prevenzione incendi?

Di solito si fa riferimento alla classe 1 o 2 secondo la UNI 9177 da accoppiare tetti con classe Broof o Froof secondo la EN 13501-5, ma nuovi scenari potrebbero aprirsi nel prossimo futuro grazie alla Specifica Tecnica CEI: 82-89 sviluppata da Istituto Giordano, RSE, CNVVF e SUPSI.

Prove secondo normative CWCT

Nel nostro laboratorio di Security&Safety effettuiamo numerosi test in base alle normative inglesi CWCT, associazione fondata nel 1989, supportata oggi da oltre 350 aziende associate provenienti dal settore degli involucri edilizi e delle vetrate, settore per il quale organizza corsi e produce norme tecniche  e linee guida.
 

PROVE E VERIFICHE DI SICUREZZA ELETTRICA SECONDO LA NORMA IEC 60204-1: EQUIPAGGIAMENTO ELETTRICO DELLE MACCHINE

Istituto Giordano è in grado di assistervi nelle verifiche di conformità alla norma IEC 60204-1, attraverso l’emissione un test report accreditato ACCREDIA ISO 17025.

ISO 16932:2020 “Glass in building — Destructive windstorm-resistant security glazing — Test and classification

Riconosciuto internazionalmente, Istituto Giordano è in grado di effettuare un test completo che verifica la resistenza nei confronti degli impatti causati dai detriti scagliati durante un uragano e nel contempo la resistenza ai forti cicli di pressione e depressione causati dalle raffiche del vento.
 

OPERATORI ADDETTI ALLE PND (Prove non distruttive) in ambito civile. Perché certificarne la competenza secondo la UNI/PdR 56:2019?

La prassi di riferimento UNI/PdR 56:2019 è una linea guida nazionale che permette di uniformare, garantire ed elevare gli standard prestazionali richiesti agli operatori di settore ai fini della sicurezza e della pubblica incolumità.
Essa ha infatti sostituito gli schemi volontari che, precedentemente alla sua pubblicazione, si utilizzavano per certificare il personale addetto ai PND civili.

Il Calcestruzzo nella circolare esplicativa delle NTC 2018: osservazioni dal punto di vista del Laboratorio di prova

La circolare pubblicata l'11 febbraio 2019 esplicita con maggiore chiarezza alcune indicazioni importanti, come quelle sul calcestruzzo, che andiamo a leggere e commentare in questo articolo.
Alla figura del Direttore dei Lavori (e di conseguenza anche a quella del Laboratorio di prova) viene attribuita sempre maggiore importanza fino ad assumere un ruolo centrale in tutte le fasi della filiera del settore.

 

Prove in notturna al Misano World Circuit Marco Simoncelli

Approfittando dell'interruzione delle gare, i tecnici della sezione di Scienza delle costruzioni di Istituto Giordano hanno effettuato la misurazione della resistenza allo slittamento/derapaggio con il metodo del pendolo (UNI EN 13036-4) del circuito motociclistico "Misano World Circuit Marco Simoncelli".

La Reazione al Fuoco di tende e tendaggi secondo i metodi nazionali di prevenzione incendi

In questo articolo scritto per la rivista Tenda IN&OUT l'ing. Giombattista Traina, Direttore del laboratorio di Reazione al fuoco di Istituto Giordano, ci illustrerà quali sono le norme tecniche utilizzate per la classificazione dei tessuti, indicando nel dettaglio le procedure di prova e i parametri misurati per attribuire la corretta classe di reazione al fuoco.

Test di riflettanza su segnaletica stradale orizzontale

Il laboratorio di Ottica di Istituto Giordano può verificare i requisiti indicati nella norma UNI EN 1436:2008 “Prestazioni della segnaletica orizzontale per gli utenti della strada”.
Tale norma è richiamata nel Capitolato Speciale d'Appalto dell'ANAS S.p.A., Parte II - Norme Tecniche.

Shaker per prove in ambito avionico, militare, ferroviario e civile

Presso la sede di Pomezia è stato installato un nuovo sistema di vibrazione in grado di ampliare la gamma di prodotti da testare.
Esso mediante l' accoppiamento con la slip table permette di eseguire vibrazioni nei tre assi ortogonali mantenendo l' oggetto in prova nella sua normale posizione d' uso.
La superficie di appoggio della tavola è di 750 x 1000 mm, estendibile con piastre ausiliarie; il peso massimo movimentabile dallo shaker è pari a 600 kg.

Prove ambientali su serramenti destinati a zone a rischio uragani

Presso il nostro laboratorio di Security & Safety eseguiamo prove in accordo con le norme americane ASTM, gli standard AAMA ed i vari disciplinari tecnici degli stati federali americani, FLORIDA BUILDING CODE, NEW YORK BUILDING CODE etc.
Tali norme rappresentano le metodologie di prova più frequentemente utilizzate e richieste dai produttori italiani che lavorano con l’estero (In particolare Stati Uniti ma anche Estremo e Medio Oriente).

The Florida Building Code

Negli anni ’90 lo stato della Florida fu investito da una serie molto violenta di uragani che produssero enormi danni alle abitazioni e numerose vittime.  Si decise quindi di istituire il Florida Building Code, un regolamento dello stato statunitense della Florida, dedicato alla sicurezza degli edifici nei confronti di uragani e trombe d’aria, come si sa, frequenti in quello stato.

Prova a fatica su Pantografo Ferroviario

La nostra sezione di Allestimenti Speciali ha  verificato il comportamento a fatica delle saldature del braccio superiore, nonché il rilievo di qualsiasi altro fenomeno causato da fatica durante la prova.

Prove di sicurezza cassaforte Atm: a prova di...ladro!

Alla maniera del ladro gentiluomo Arsenio Lupin, i nostri colleghi Paolo Bertini e Andrea Bruschi hanno messo in scena una vera e propria esplosione di un bancomat al fine di verificare la resistenza di una gabbia di protezione per cassaforte ATM.

Indagini su pali di fondazione: prove e controlli obbligatori secondo il D.M. 17/01/2018

Il comportamento di un palo di fondazione è condizionato in maniera determinante dalla tecnologia esecutiva e dalle caratteristiche dei terreni attraversati. Inoltre la risposta in portata di un palo è in gran parte influenzata da aspetti esecutivi, spesso non controllabili in fase di progetto.

PONTI IN LEGNO: ispezioni diagnostiche a cura di Istituto Giordano

Come tutte le opere civili anche i ponti in legno non hanno vita illimitata.

Istituto Giordano è costantemente chiamato ad effettuare ispezioni per evidenziare e quantificare il degrado biologico e/o meccanico eventualmente presente, con attenzione particolare alle parti più critiche della struttura.