LABINSIGHT: esploriamo il laboratorio di Bassa Tensione

(Pubbl. 10/10/2022)

Continua il nostro appuntamento con LABINSIGHT, un percorso che ci accompagna all’interno dei laboratori di Istituto Giordano. Dopo aver conosciuto nel dettaglio la sezione di Acustica e Vibrazioni, oggi ci addentriamo nelle stanze di Bassa Tensione insieme al Responsabile Giuseppe Arcaro.






Un saluto a tutti sono Giuseppe Arcaro, responsabile tecnico della sezione di Bassa Tensione di Istituto Giordano. Il laboratorio in cui opero permette l’esecuzione di prove e test su prodotti per verificare il rispetto dei requisiti di sicurezza elettrica definiti dalle normative europee e internazionali.




Secondo quali autorizzazioni/notifiche vengono eseguite le prove? 
La sezione di Bassa Tensione di Istituto Giordano esegue prove di tipo ai fini della marcatura CE, secondo i principali standard normativi nazionali armonizzati alla Direttiva LVD (2014/35/EU). Il laboratorio è notificato ai sensi della direttiva 2014/32/UE (MID) per prove su cantatori di gas e contatori di energia elettrica. Inoltre è in corso di accreditamento l’esecuzione di prove in ambito CPR (certificazione Prodotto) e di alcune prove in ambito volontario.
 


Fig. 1 Camera della polvere verifica codice IP                Fig. 2 Camere climatiche per prove ambientali    


Fig. 3 Misure di rilievo campo elettromagnetico con riferimento all'esposizione umana   
   
Andiamo più nel dettaglio, quali sono le prove che effettuate?

Il laboratorio è in grado di spaziare, per mezzo dei suoi test, in una pluralità di settori e tra i principali possiamo citare:
  • Marcature CE di prodotti elettrici ed elettronici (tra cui elettrodomestici, utensili elettrici, apparecchi d’illuminazione, equipaggiamento elettriche delle macchine, ecc. …);
  • Determinazione del grado di protezione degli involucri per materiale elettrico (Codice IP);
  • Test ambientali di performance su materiale elettrico;
  • Rilievi e misurazioni delle caratteristiche elettriche dei materiali, includendo anche i prodotti da costruzione;
  • Prove di laboratorio e servizi in sito per dimostrare che i prodotti/ sistemi sono adeguatamente protetti contro le scariche elettrostatiche.
  • Prove su equipaggiamenti elettronici, inclusi quelli del settore navale;
  • Prove per il settore automotive;
  • Prove su equipaggiamenti elettronici nel settore ferroviario e metropolitano. ;


Le prove effettuate sono numerose. Quali spazi e strumentazioni avete a disposizione?

Gli spazi assegnati al laboratorio di Bassa Tensione sono composti da un’area dedicata di circa 250 m2 inserita nella sede operativa di Gatteo che conta più di 6000m2.
All’interno della stessa vi è una zona, con controllo di umidità e di temperatura, dedicata alle prove di sicurezza elettrica e misurazione delle caratteristiche elettriche dei materiali. Qui troviamo i seguenti strumenti di prova: alimentatori stabilizzati, multimetri, banchi per prove di sicurezza, rigidimetri e tanti altri vari dispositivi conformi allo svolgimento delle prove secondo le modalità indicate dalle apposite norme.

Infine Il resto dell’ambiente è utilizzato per l’esecuzione di test ambientali di grandi dimensioni ed è dotato di due camere climatiche e di una serie di apparati, in molti casi auto costruiti da Istituto Giordano, dedicati all’esecuzione di prove secondo le specifiche.




 



Fig. 4   Apparato per Test dell'acqua verticale 



Per approfondimenti in merito alle prove che possiamo eseguire visita la pagina dedicata.