Prove in opera per verificare l'antistaticità di una pavimentazione installata

(Pubbl. 18/05/2022)

I tecnici del nostro laboratorio di Bassa Tensione si sono recati a Pordenone per effettuare una prova in opera su una pavimentazione installata presso il sito autorimessa/officina della società ATAP (Azienda di trasporto pubblico).

Le prove hanno lo scopo di accertare strumentalmente i valori di resistenza elettrica della pavimentazione. 
La finalità delle prove è quella di poter valutare la capacità della pavimentazione di dissipare la carica elettrostatica che si viene a creare durante le normali attività lavorative, e che in particola situazioni potrebbe rappresentare una potenziale sorgente di innesco per incendi o esplosioni.

Verifiche eseguite:
  • Determinazione della resistenza superficiale e verso terra in accordo alla norma UNI EN 1081
  • Determinazione della resistenza punto-punto secondo la norma CEI EN 60340-4-1.

Per le rilevazioni ci si è serviti di un misuratore di resistenza di precisione e di due coppie di elettrodi (a tre piedi e cilindrici conformi rispettivamente alle norme UNI EN 1081 e CEI EN 60340-4-1).
















Il Laboratorio di Istituto Giordano opera per tutta l’attività di collaudo e verifica riguardante norme concernenti la Direttiva "Bassa Tensione".


Se vuoi approfondire l'argomento delle cariche elettrostatiche (ESD) vista la pagina dedicata