Paolo Ricci
CONTATTI SEZIONE

Paolo Ricci
Tel. 0541.322354
E-mail p.ricci@giordano.it

Solare Termico

"La sezione Solare Termico, esegue la caratterizzazione di collettori solari termici secondo le norme  UNI EN 12975-1 e UNI EN ISO 9806; tale caratterizzazione è necessaria per usufruire degli incentivi pubblici previsti in Italia e nel resto d’Europa.
Inoltre tali prove devono essere effettuate presso un laboratorio accreditato ACCREDIA e dal Network SOLAR KEYMARK.

Quali sono le prove accreditate ACCREDIA di questa sezione? Consulta l'elenco generale

"Secondo il comma 346 - Finanziaria 2007, l’installazione di pannelli solari per produzione di acqua calda per usi domestici o industriali in edifici esistenti, può beneficiare del regime fiscale agevolato quando il collettore solare termico presenti una certificazione di qualità conforme alle norme UNI EN 12975 o UNI EN 12976, rilasciata da un laboratorio accreditato. Sono equiparate alle norme UNI le norme EN 12975 e EN 12976 recepite da un organismo certificatore nazionale di un Paese membro dell'Unione europea o della Svizzera;

PRINCIPALE ATTIVITA'.
Si eseguono test di natura meccanica, per validare la durabilità ed affidabilità dei collettori, come per esempio test di sovrappressione interna, resistenza alle alte temperature, shock termico ed interno, prova di carico meccanico, oltre alla valutazione dell’efficienza e della capacità termica.
La sezione offre inoltre supporto per la caratterizzazione dei componenti del collettore attraverso analisi ottiche di trasmissione, assorbimento e riflessione, analisi termografiche e di invecchiamento accelerato.

PROVE PREVISTE PER I COLLETTORI SOLARI:
La sequenza di prove previste secondo la UNI EN ISO 9806.
Prestazioni meccaniche:
  • test di sovrapressione
  • test di resistenza alle alte temperature
  • test di esposizione (stagnazione a secco)
  • shock termico esterno ed interno
  • prova di pioggia
  • prova di carico meccanico
  • resistenza all'impatto
     
Prestazioni termiche che prevedono:
  • efficienza termica in stato stazionario con struttura indoor (simulatore solare) e outdoor
  • costante di tempo e capacità termica
  • modificatore dell'angolo di incidenza
  • perdite di carico.
 
N.B.: Istituto Giordano grazie al simulatore solare è in grado di svolgere anche nei periodi invernali le prove in tempi ristretti.
Contattaci