CONTATTI SEZIONE


Tel. 0541 322.304
E-mail cpd@giordano.it

Conglomerati bituminosi


Norme di riferimento
  • Miscele bituminose - specifiche del materiale
    Parte 1: Conglomerato bituminoso prodotto a caldo EN 13108-1:2006/AC:2008
  • Miscele bituminose - specifiche del materiale
    Parte 2: Conglomerato bituminoso per strati molto sottili EN 13108-2:2006/AC:2008
  • Miscele bituminose - specifiche del materiale 
    Parte 3: Conglomerato con bitume molto tenero EN 13108-3:2006/AC:2008
  • Miscele bituminose - specifiche del materiale 
    Parte 4: Conglomerato bituminoso chiodato EN 13108-4:2006/AC:2008
  • Miscele bituminose - specifiche del materiale
    Parte 5: Conglomerato bituminoso antisdrucciolo chiuso EN 13108-5:2006/AC:2008
  • Miscele bituminose - specifiche del materiale
    Parte 6: Asfalto colato EN 13108-6:2006/AC:2008
  • Miscele bituminose - specifiche del materiale
    Parte 7: Conglomerato bituminoso ad elevato tenore di vuoti EN 13108-7:2006/AC:2008

Sistema di valutazione e verifica della costanza di prestazione
In caso di impiego/i in aree e strade soggette a traffico e non soggette a regolamentazioni sulla reazione al fuoco il sistema di valutazione e verifica della costanza di prestazione (VVCP) richiesto e il sistema 2+.
Per impieghi soggetti alle regolamentazioni sulla reazione al fuoco i sistemi di VVCP richeisti possono essere sistema 1, 3 oppure 4 a seconda del processo produttivo e/o classi di appartenenza di reazione al fuoco (vedere prospetto ZA.2).

Prove
Ad oggi, fra le prove previste per la caratterizzazione minima dei prodotti e dunque da riportare in etichetta troviamo:
Contattaci