Giuseppe Persano Adorno
CONTATTI SEZIONE

Giuseppe Persano Adorno
Tel. 0541 322.232
E-mail g.persano@giordano.it

Fosse settiche

Vasche biologiche - Vasche settiche prefabbricate - Vasche per trattamento acque reflue - Fosse Biologiche - Vasche Imhoff


Norme di riferimento
  • UNI EN 12566-1 Piccoli sistemi di trattamento delle acque reflue fino a 50 PT – Parte 1: Fosse settiche prefabbricate.
  • UNI EN 12566-3 Piccoli sistemi di trattamento delle acque reflue fino a 50 PT – Parte 3: Impianti di trattamento preassemblati e/o assemblati in sito delle acque reflue domestiche
 
Il Sistema di valutazione e verifica della costanza di prestazione applicabile è il sistema 3.

Nel sistema Europeo, le vasche Imhoff su parere del CEN, rientrano oggi pienamente nella norma EN 12566-1.

Prove
Fra le prove previste per la caratterizzazione dei prodotti vi sono:
  • Determinazione della capacità nominale.
  • Determinazione della tenuta stagna.
  • Verifica del progetto (verifica dei calcoli strutturali) in alternativa alla prova di resistenza allo schiacciamento.
  • Determinazione dell’efficienza del trattamento.

Situazione marcatura CE in Europa
In Europa vi sono 24 organismi notificati in condizione di lavorare su questi prodotti ma solo il 10% di essi ha la possibilità di offrire tutti i test di prova. Istituto Giordano all’interno del panorama Europeo è l’unico Ente Notificato per entrambe le parti della norma UNI EN 12566 per tutto il sud Europa.

L’accordo strategico con PIA (Istituto di prove per il trattamento delle acqua reflue S.L.– Germania), è infatti determinante per tutti i produttori Italiani e non, che possono espletare le procedure e i test per marcare CE senza dover necessariamente rivolgersi all’estero.

 
Contattaci